Dicembre 2, 2020

Birra, chi l’ha detto che fa ingrassare?

1 min read
Birra chi ha detto che fa ingrassare

Quando si va da un dietologo o un nutrizionista, la prima cosa che ci si sente dire è di eliminare i cibi confezionati, fritti, troppo dolci o troppo salati, e gli immancabili alcolici.

Vino, birra, superalcolici, non fa nessuna differenza: queste bevande sono considerate calorie vuote, che gonfiano e non apportano nessun beneficio.

Ma ne siamo proprio sicuri?

Se già diversi studi, oltre alla saggezza popolare, sono arrivati a chiarire che un bicchiere di vino è un toccasana per il sistema cardiocircolatorio, una recente ricerca arriva a riabilitare anche l’amatissima birra.

La birra, infatti, non solo non fa ingrassare, ma è anche una preziosa alleata per la nostra salute se consumata in modo responsabile, grazie alle preziose sostanze benefiche che contiene: a dirlo la ricerca “Gli italiani e la birra” commissionata dall’Associazione dei Birrai e dei Maltatori (AssoBirra) ad AstraRicerche.

Nello specifico, più della metà degli italiani è convinto che la birra faccia ingrassare, in special modo le donne e gli anziani, ma in realtà un bicchiere di birra chiara da 250cc contiene meno di 85 kcal, che sono meno di quelle contenute in tante altre bevande che si consumano quotidianamente.

Per di più, sempre senza cadere nell’eccesso, è utile per tutte le sostanze benefiche con contiene: potassio, selenio, magnesio, zinco, folati, cloro, vitamina B2, vitamina B3 sono solo alcune di queste, senza contare le fibre e il contenuto di alcol ridotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.