Febbraio 29, 2024

Diversi modi per riciclare i rifiuti organici

3 min read

Si sente spesso e volentieri parlare della questione ambientale negli ultimi tempi e della necessità di attuare una raccolta differenziata in modo rigoroso e preciso. Di conseguenza, non deve stupire come in tanti siano alla ricerca di nuovi modi e sistemi per effettuare il riciclo dei rifiuti organici che vengono prodotti ogni giorno.

La concimazione organica è una delle tecniche il cui intento è quello di garantire da un lato il benessere al terreno e alla pianta e, dall’altro, di poter riciclare i rifiuti organici in modo decisamente utile, garantendo un impatto benefico a 360 gradi sull’ambiente circostante.

Tra le altre cose, è bene mettere in evidenza come il riciclo dei rifiuti organici si può attuare anche se si ha uno spazio verde di ridottissime dimensioni, ma soprattutto anche con altre tecniche e modalità.

Usare il sacco giusto

Per poter riciclare in maniera corretta i rifiuti organici, è fondamentale dotarsi del sacchetto corretto. Di conseguenza, il consiglio da seguire è quello di impiegare solo ed esclusivamente dei sacchetti creati in materiale biodegradabile e compostabile. Si deve trattare di sacchetti che riportano l’apposita certificazione europea, rispettando quanto previsto dalla norma UNI EN 13432 in riferimento alla carta o bioplastica.

Da non usare in nessun caso le buste di plastica classiche: ora è un obbligo di legge quello di non usarle più per effettuare la raccolta di questo tipo di rifiuti.

Riciclare i fondi del caffè

Nel momento in cui si prepara il caffè, capita piuttosto di frequente che i fondi vengano gettati nell’indifferenziata.

Si tratta di un errore, dal momento che ci sono davvero diversi modi per riciclare i fondi di caffè, sia per la casa che per il giardino, ma anche in riferimento alla cura del proprio corpo: clicca qui per scoprire i migliori e più diffusi sistemi.

I fondi di caffè, infatti, si possono sfruttare come vero e proprio fertilizzante per il giardino. Si tratta di una soluzione veramente interessante, dal momento che nei fondi di caffè ci sono diversi minerali che garantiscono alle piante un nutrimento importante. Si tratta del ferro, fosforo, ma anche azoto, cromo, magnesio, calcio e potassio, che permettono di rendere più facile l’assorbimento anche dei metalli pesanti che possono andare a contaminare il terreno.

Al tempo stesso, i fondi del caffè possono tornare utili per creare dei sistemi per contrastare insetti e parassiti di vario genere.

La caffeina, ma anche i diterpeni, infatti, sono sostanze decisamente tossiche per gli insetti e i fondi di caffè, quindi, risultano essere particolarmente efficaci per tenere lontane le zanzare, così come i parassiti, scarafaggi e pure i moscerini della frutta.

I gusci d’uova come fertilizzanti

Ovviamente ci sono tantissimi modi e sistemi per riciclare le varie tipologie di rifiuti organici. Nel caso dei gusci d’uova, ad esempio, si possono creare dei veri e propri fertilizzanti. Si tratta di composti che vanno facilmente a prendere il posto dei tanti prodotti chimici che invece si devono acquistare nei negozi specializzati e che fanno tanto male al nostro ecosistema.

Va detto che l’impiego di gusci delle uova per la concimazione delle piante da giardino è piuttosto efficace. Come bisogna comportarsi per ottenere un risultato realmente utile? La prima cosa da fare è quella di schiacciare i gusci, per poi mischiarli insieme a del terriccio e collocate tale miscuglio sotto le piante, in modo particolare quelle che si sviluppano con grande rapidità.

I gusci delle uova sono in grado di garantire un apporto nutritivo molto importante, ma non tornano utili solo come fertilizzante.

Infatti, possono essere utilizzati anche per ottenere un effetto sbiancante sul bucato, così come sono diffusi pure alla stregua di ottimo e pratico rimedio naturale per contrastare la comparsa delle rughe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.