Overthinking, pensare troppo non sempre è un bene

1 min read
Overthinking pensare troppo non sempre un bene

La maggior parte di noi si ritrova nei guai, o comunque in situazioni complicate, perché sovente non si ferma a pensare e segue il proprio istinto, non calcolando quindi le conseguenze delle proprie azioni.

Questo non è certo un bene, ma non è un bene neppure il suo perfetto opposto: sapete infatti che è un problema serio anche il pensare troppo?

L’ Overthinking, che letteralmente si può tradurre con pensare troppo o rimuginare, è quel fenomeno per cui non si riesce a smettere di pensare a cosa fare o non fare, avendo cioè pensieri ossessivi difficili da controllare.

Se in generale è un bene essere riflessivi, pensare fino allo sfinimento è invece un grande problema: consumarsi senza riuscire a trovare una soluzione non fa bene alla propria salute psichica, e tra l’altro è una delle principali cause di ansia e depressione.

Ma la cosa principale è non riuscire mai a trovare una soluzione a quello da cui si si sente afflitti: si rimugina ossessivamente sulle cause, ma si perde di vista l’obiettivo e quindi si diventa incapace di intraprendere alcuna azione di problem-solving.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright 2018 © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.