Novembre 30, 2020

Hannover, si continua a cercare il corpo della piccola Maddie?

1 min read
Hannover, si continua a cercare il corpo della piccola Maddie

Per anni la famiglia, ma anche tutti noi che abbiamo seguito con apprensione la sua storia, abbiamo sperato in un lieto fine, di vederla saltar fuori da un momento all’altro, cresciuta ma ugualmente bella come quella terribile sera in cui è sparita.

Ed invece, nelle ultime settimane, gli investigatori tedeschi si sono sempre più convinti che Maddie McCann sia stata violentata e uccisa la stessa notte in cui è stata strappata per sempre alla sua famiglia.

Gli inquirenti pensano sia stato Christian Brueckner, pedofilo di 43 anni indagato e già in arresto per altri crimini analoghi.

Da giorni si scava nel piccolo giardino nella città di Hannover dove gli inquirenti tedeschi sono arrivati in forze martedì mattina, con pale, escavatori, ruspe, sguinzagliando anche i cani poliziotti per fiutare ogni possibile indizio. 

Sugli scavi c’è il massimo riserbo, e non si capisce se gli inquirenti, in questo terreno abbandonato, stiano cercando qualche prova, come un computer, per incastrare il sospettato, o addirittura i resti della piccola scomparsa ormai da 13 anni.

Secondo Wolfgang Kossack, un 73enne proprietario del giardino accanto, Brueckner arrivò nella proprietà nel 2007, proprio l’anno in cui Maddie fu rapita in Portogallo. A quel tempo il presunto omicida trascorreva il suo tempo nel giardino presso il capanno in legno, poi demolito l’anno dopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.