Maggio 8, 2021

Olio di CBD: ritrovato naturale per la cura di moltissimi disturbi

5 min read
Olio di CBD ritrovato naturale per la cura di moltissimi disturbi

L’olio di CBD è un prodotto che fino a pochi anni fa era quasi sconosciuto sul mercato, ma negli ultimi tempi la situazione è cambiata. Questo perché numerose ricerche scientifiche sul composto hanno evidenziato come il CBD possa rivelarsi un valido supporto per curare una serie di disturbi, e in linea più generale anche per il benessere del nostro organismo.

Sono diversi i campi di applicazione del CBD, da quello medico e curativo, fino a quelli cosmetici e ricreativi. In questo articolo però, ci concentreremo proprio sull’olio di CBD, perché come potrai approfondire a questa pagina, tra i prodotti a base di CBD è quello preferito dal mercato grazie alla sua estrema versatilità.

Olio di CBD ritrovato naturale per la cura di moltissimi disturbi

Olio di CBD: che cos’è?

Come anticipato, fino a non molti anni fa non si conoscevano i numerosi vantaggi che l’olio di CBD può donare al nostro organismo. Il CBD è uno dei due composti più famosi della pianta di canapa sativa. L’altro è il THC, con cui condivide alcuni benefici, ma che si differenzia per molti aspetti. Il principale è che il CBD non provoca alcun effetto collaterale, non altera il battito cardiaco né la pressione sanguigna. In altre parole non ha alcuno degli effetti psicotropi per cui invece il THC è tristemente famoso.

I prodotti a base di CBD presenti sul mercato sono davvero moltissimi, da quelli basilari come i semi di canapa, a quelli più elaborati come la farina. Tra quelli maggiormente apprezzati però, troviamo l’olio di canapa. Questo successo è dovuto alla sua estrema versatilità di utilizzo, che ne permette l’assunzione sia per via orale che per applicazione topica direttamente sulla zona interessata. L’olio di CBD si ricava dalla pasta di cannabidiolo puro. In seguito tale pasta viene diluita con altri oli.

Tra i più utilizzati troviamo l’olio di cocco, quello d’oliva, e quello di canapa. Questa diluizione viene fatta per favorire quella che è l’assimilazione del principio attivo, che vogliamo ricordare essere liposolubile e che per questo motivo deve necessariamente essere sciolto con altre sostanze grasse. I recenti studi fatti sul CBD sono stati in grado di evidenziare alcune delle principali proprietà del composto, tra cui quelle antinfiammatorie, antiossidanti, e analgesiche.

Gli utilizzi dell’olio di CBD

Se assunto con regolarità quotidiana, l’olio di CBD può risultare particolarmente utile come integratore alimentare, considerando che si tratta di un prodotto naturale al 100%. Questo è possibile grazie al fatto che l’olio è particolarmente ricco di alcuni acidi grassi essenziali, tra cui Omega 3 e Omega 6, sostanze di cui le nostre diete sono spesso piuttosto carenti. Ma l’olio di CBD è famoso anche per le proprietà rilassanti oltre che per gli effetti energizzanti sul nostro organismo.

Più in generale, l’olio di CBD è particolarmente utile come ritrovato per aumentare il livello delle difese immunitarie. Ciò è possibile perché il CBD è in grado di interagire con il sistema endocannabinoide, e in particolar modo con i recettori CB1. Si tratta dei recettori responsabili della regolazione delle sensazioni di appetito, dolore, umore, e persino della memoria. Ma non finisce qui, perché come detto il CBD si rivela particolarmente efficace anche per curare dolori e infiammazioni.

Alcune ricerche infatti, hanno portato alla luce le grandi proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie del CBD. Questo porta l’olio ad essere particolarmente efficace per il trattamento di una serie di dolori, anche quelli cronici. In questo caso i benefici sono possibili perché il CBD è in grado di interagire con i recettori endocannabinoidi, ovvero quelli che regolano proprio la percezione del dolore. In parole povere, con un’assunzione regolare e quotidiana di alcune gocce di olio è possibile godere dei suddetti benefici.

Olio di CBD: efficace come antiossidante, ma anche contro ansia e insonnia

Il CBD è in grado di svolgere un’ottima azione antiossidante. Questo è possibile perché è in grado di inibire la produzione di radicali liberi, elementi che danneggiano le cellule e che sono responsabili del loro invecchiamento. La formazione dei radicali liberi può avvenire sia per fattori fisiologici interni all’organismo, oppure per fattori esterni, come una cattiva alimentazione, fumo, o carichi elevati di stress. Le proprietà antiossidanti del CBD sono il motivo per cui l’olio è sempre più utilizzato in campo cosmetico.

Sono moltissimi infatti, i brand famosi in tutto il mondo che producono creme, sali da bagno, unguenti, balsami, ed altri prodotti proprio utilizzando come ingrediente l’olio di CBD. Ma non finisce qui. L’olio di CBD può essere impiegato anche per combattere disturbi come ansia e insonnia, e più in generale legati al sonno. Inutile sottolineare come benefici di questo tipo siano in grado di migliorare la qualità di vita del soggetto. In commercio possiamo trovare numerose tipologie di olio di CBD.

In linea di massima possiamo dire che le differenze sostanziali risiedono nella quantità di principio attivo presente nell’olio. Le concentrazioni più diffuse sono al 5%, 10%, 15%. Aumentando la quantità di CBD presente nell’olio chiaramente varia anche la tipologia di utilizzo. Per quanto concerne i dosaggi dobbiamo fare alcune precisazioni. Non esistono infatti delle indicazioni esatte in merito. Per questo motivo, a seconda del disturbo che si intende curare, è opportuno cominciare con 2-4 gocce al giorno.

Con il passare del tempo sarà possibile aumentare la dose, la cui assunzione avviene mettendone qualche goccia sotto la lingua, fino ad ottenere l’effetto desiderato. Ad ogni modo, per finalità di tipo terapeutico, sarebbe sempre opportuno sentire il parere del medico curante, seppur sia necessario ricordare ancora una volta che il CBD non può in alcun modo provocare alterazioni del battito cardiaco né della pressione sanguigna.

Dove acquistare l’olio di CBD

Nonostante l’utilizzo dell’olio di CBD e la conoscenza di alcuni benefici siano conosciuti fin dall’antichità, solamente negli ultimi anni abbiamo assistito ad una grande diffusione del prodotto. Questo è stato possibile grazie ai risultati di alcune ricerche scientifiche che ne hanno comprovato l’efficacia per il trattamento di alcuni disturbi. Questo ha condotto anche alla nascita di moltissimi negozi sia fisici che online. Non tutti si dimostrano però dello stesso livello, sia in termini di assortimento di prodotti, che sulla loro qualità.

Scegliere il punto di riferimento per il consumatore, in un simile contesto, può diventare piuttosto complesso, ed è per questo motivo che ci sentiamo di consigliare Justbob, e-commerce specializzato proprio in prodotti a base di CBD, tra cui numerose varietà di canapa light e chiaramente di olio di CBD. In breve tempo lo shop è diventato leader di mercato, anche per la qualità e la certificazione sulla filiera di produzione dell’assortimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.