Gianluca Vacchi allevava un ippopotamo in giardino
Gianluca Vacchi allevava un ippopotamo in giardino

Specie protette? Animali che hanno bisogno del proprio habitat, del giusto clima e della vicinanza coi propri simili per vivere bene?

Tutte bazzecole per l’imprenditore social Gianluca Vacchi che, tra un balletto e un viaggio in giro per il mondo, ha ben pensato di tenere nientemeno che un ippopotamo in giardino.

Sì, avete capito bene: non delle galline per avere le uova fresche, nè un gatto o un cane che lo aspettassero al suo ritorno a casa, ma un ippopotamo, specie assolutamente illegale da detenere qui in Italia.

https://www.instagram.com/p/BttnA27CL9a/

Tra l’altro è stato lui stesso a svelarlo, in un video pubblicato lo scorso 10 febbraio, in cui lo si vede dar da mangiare all’animale nel giardino della sua villa di Bologna.
Il video ha immediatamente totalizzato oltre 5 milioni di visualizzazioni. Tra gli spettatori anche i carabinieri che si sono immediatamente recati sul posto, dove però l’ippopotamo non è stato trovato.

Sul caso è stata quindi aperta un’indagine: secondo la convenzione di Washington (Legge 15’/92), ripresa dal decreto ministeriale del 19-4-1996, l’ippopotamo è un animale pericoloso e non certo domestico. Lo si può tenere solo con un’autorizzazione speciale della Prefettura in particolari circostanze previste.

foto@Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Marta Jane Alesiani collezione 2018 ecco i nuovi talenti

Nuovi talenti che si affacciano al mondo del fashion e, tra tanti,…

Dieta, colazione e perchè ridurre il nostro giro vita

Sapere com’è composta una dieta sana può essere fonte di confusione, nuove…

Negramaro, dopo la malattia Lele non sarà in tour

Ai fan sicuramente dispiacerà non poterlo vedere ed ascoltare dal vivo, ma…

Fibrosi cistica, bambino malato chiede di abbassare il prezzo dei farmaci

La fibrosi cistica è una malattia genetica che colpisce le ghiandole esocrine, come quelle che producono muco…