La religione cede all’avanzata del Coronavirus: chiude Lourdes

1 min read
La religione cede avanzata del Coronavirus chiude Lourdes

Questa pandemia mondiale rappresenta una situazione eccezionale, che nessuno di noi era preparato ad affrontare, e che nessuno di noi realisticamente sa come e quando finirà.

Nei momenti più terribili sono in tanti coloro che si rivolgono alla fede per trovare conforto, ma per l’emergenza Coronavirus ci è tolto anche questo: le chiese sono chiuse e sono vietati gli assembramenti, impedendo quindi di fatto anche processioni e riunioni di preghiera di ogni sorta.

E fa male vedere che anche uno dei luoghi simbolo della cristianità è stato costretto a chiudere i battenti: per la prima volta nella sua storia Lourdes chiude.

Il santuario di Lourdes ha chiuso ai suoi fedeli “per un certo periodo di tempo”, a causa della diffusione del coronavirus: a comunicarlo il rettore del santuario francese, monsignor Olivier Ribadeau Dumas.

La Conferenza episcopale francese, soltanto pochi giorni fa, aveva già cancellato tutte le sessioni, le riunioni e le assemblee previste nei prossimi mesi, proprio in relazione a questa emergenza sanitaria.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright 2018 © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.