Gio. Ago 13th, 2020

Mangiare frutta e verdura fa bene anche all’umore, dice uno studio

2 min read
Mangiare frutta e verdura fa bene anche umore dice uno studio

Una dieta ricca di frutta e verdura ha un effetto positivo su tutto l’organismo. Un recente studio anglo-australiano ha evidenziato il legame diretto tra il benessere psico-emotivo e i nutrienti di origine vegetale: ecco come si è svolto e quali risultati ha portato.

Frutta e verdura, i cibi della felicità

Più frutta e verdura mangiamo, più siamo felici. Lo studio che sostiene questa tesi nasce dalla collaborazione tra l’università inglese di Warwick e quella australiana di Queensland: secondo l’ipotesi formulata dai ricercatori, l’azione degli antiossidanti contenuti in frutta e verdura si rivela un toccasana per il benessere psicologico, corroborando così anche i risultati di ricerche passate che evidenziavano una relazione tra carotenoidi e ottimismo, un atteggiamento alla base della felicità. Lo studio in questione, condotto su un campione di 12 mila persone, si inquadra in una più ampia ricerca che dal 2001 analizza lo stile di vita e il benessere degli australiani. Dal 2007 è stato chiesto ai partecipanti di redigere un diario alimentare, dal quale è emerso che aumentare le porzioni giornaliere di frutta e verdura aveva un riverbero positivo sul benessere e la felicità personali. Mangiare almeno otto porzioni di frutta e verdura al giorno ha un effetto sull’umore paragonabile a quello di un disoccupato che trova lavoro. Servono 24 mesi per notare gli effetti positivi del diverso regime alimentare, e lo studio inoltre ha evidenziato un aumento della felicità proporzionale alla quantità di vegetali aggiunti dai partecipanti.

Perché bisogna mangiare frutta e verdura: l’esempio del diabete mellito

Oltre a far bene all’umore, frutta e verdura svolgono un ruolo importante nel contrastare determinate patologie, come il diabete mellito. Per capire cos’è il diabete mellito si può fare riferimento alla guida di shop-farmacia.it, che lo definisce come una malattia metabolica, comunemente chiamata “malattia dello zucchero”, caratterizzata dall’aumento dei livelli di zucchero nelle urine. Oltre alla terapia farmacologica, che varia a seconda del tipo di diabete mellito, è utile seguire un regime alimentare equilibrato e consapevole. Una dieta sana prevede alimenti freschi, come frutta e verdura, piuttosto che snack confezionati, un apporto contenuto di carne e la corretta assunzione di acidi grassi insaturi, come quelli presenti negli oli, nel pesce e nelle noci. Nella dieta per contrastare il diabete sono particolarmente preziose le fibre: aiutano a tenere sotto controllo la glicemia e contribuiscono al senso di sazietà.

Altri benefici di frutta e verdura

Anche chi ha problemi di linea troverà nei vegetali degli alimenti amici. Mantenere un peso costante e adeguato è sinonimo di salute. Le verdure, in particolare, sono tra gli alimenti a più bassa densità calorica, ma grazie al loro apporto di acqua e di fibre consentono di saziarsi facilmente. Tenere sotto controllo il peso non è l’unico vantaggio di un’alimentazione ricca di frutta e verdura. Grazie all’azione degli antiossidanti di cui sono ricche manteniamo un aspetto più luminoso, e la pelle giovane e bella più a lungo.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.