Omelette vs frittata, qual è la differenza?
Omelette vs frittata qual e la differenza

A tutti noi, soprattutto dinanzi ad una colazione di tipo continentale, ci sarà capitato di imbatterci in una omelette, o di leggerla sul menù di un numero infinito di locale.

Diciamoci la verità, quanti di noi hanno pensato che “omelette” fosse semplicemente il nome francese, più raffinato, di chiamare la nostra classica frittata?

Ed invece no: sempre di un piatto a base di uova si tratta, ma ci sono delle differenze che non possono sfuggire a un occhio e soprattutto ad un palato esperto.

La frittata, nella sua versione più classica, si prepara con uova, parmigiano, latte, sale e pepe, ma anche formaggi e verdure, a seconda del proprio gusto. Le uova vengono sbattute non troppo uniformemente, giusto amalgamandole un po’ con una frusta o una forchetta, ma soprattutto vengono cotte ben bene da entrambi i lati.

Nella omelette invece ci sono solo le uova e queste devono essere sbattute ben bene, per rendere il composto il più spumoso possibile. Fondamentale anche la cottura, che avviene solo da un lato, mentre l’altro deve rimanere molto cremoso.

L’interno rimane in pratica “baveuse”, ossia fluido, ed è proprio questa la sua caratteristica. Imprescindibile poi cuocerla nel burro e ripiegarla leggermente su se stessa in modo da formare una sorta di mezzaluna. 0000000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Probiotici non solo effetti positivi, arrivano nuovi studi

I probiotici standard potrebbero non essere esenti da rischi, se non espulsi…

Ambra Angiolini apre il suo cuore a Verissimo

L’abbiamo vista per anni al fianco di Francesco Renga e per tutti…

Ornella Vanoni e il suo difficile rapporto con la depressione

Nel caldo pomeriggio di ieri, Ornella Vanoni è stata ospite di Domenica…

Cibi biologici, pesticidi e rischio cancro: quali sono le verità?

I cibi biologici possono aiutarti a ridurre il rischio di cancro? Un nuovo…