Lun. Ago 10th, 2020

Voucher Unione Europea bacchetta l’Italia

1 min read
Voucher Unione Europea bacchetta Italia

Se in questi mesi di quarantena avete perso viaggi e vacanze già programmate, vi sarete senza dubbio visto offrire dei voucher, dei buoni dello stesso valore di quanto già pagato, da recuperare nei mesi successivi.

Ma il voucher dovrebbe essere un’alternativa al rimborso, e non certo l’unica possibilità, ed ecco perché l’Italia è finita nel mirino dell’Ue.

In particolare, la Commissione europea ha avviato una procedura di infrazione a carico dell’Italia e di altri Paesi sulle regole dei diritti dei passeggeri per i voli cancellati, che non prevedono il rimborso dei biglietti ma unicamente voucher

 “La ragione per la quale abbiamo lanciato una procedura di infrazione alla Grecia e all’Italia è perché questi Paesi hanno adottato delle legislazioni che permettono di offrire i voucher come solo metodo di rimborso” e ciò “va contro il diritto dei passeggeri che hanno il diritto di scegliere” il rimborso.

Le legislazioni di questi Paesi non permettono questa scelta e quindi abbiamo lanciato la procedura” di infrazione, ha affermato un portavoce della Commissione europea.  

Italia e Grecia hanno ora due mesi per rispondere, altrimenti la Commissione potrebbe passare al parere motivato, la seconda fase della procedura di infrazione.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.