Lo scandalo del produttore americano Harvey Weinstein, non accenna a placarsi, dopo le parole di Asia Argento, le testimonianze sono aumentate.

harvey-weinstein-parlano-attrici-italianeQuesta volta è il turno di Giovanna Rei, attrice cinematografica, teatrale e televisiva, Giovanna ha deciso di raccontare la sua storia a Le Iene, parlando di tanti produttori e dell’ambiente della cinematografia per poi soffermarsi su Weinstein: “La prima cosa che ho pensato è che non ero l’unica stupida caduta nella trappola del branco del lupo” rivela l’attrice.

In realtà Giovanna conferma le versioni precedentemente uscite fuori, cioè che le cosiddette “trappole” non era ovviamente organizzate dallo stesso produttore ma da conoscenti, dunque persone che facevano in modo di lasciare da soli Weinstein e la possibile “vittima”.

Da Giovanna Rei a tante altri attrici e persone dello spettacolo, sembra infatti che le segnalazioni si siano moltiplicate, tra queste anche Giorgia Ferrero ed un altro personaggio che ha preferito restare anonima, c’è da dire che molte di loro hanno proseguito in modo caparbio nel perseguire il loro sogno, ma molte hanno abbandonato tutto dopo lo shock.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *