Cassino, bimbo massacrato perchè i genitori non riuscivano ad avere rapporti intimi
Cassino bimbo massacrato perche i genitori non riuscivano ad avere rapporti intimi

Sovente la realtà è più terribile dell’immaginazione, ed è quanto sta venendo fuori nella storia del bimbo di soli due anni e 4 mesi, strangolato dalla madre a Cassino la scorsa settimana.

La donna, come vi avevamo già raccontato, aveva provato a simulare un incidente, incolpando un ipotetico pirata della strada, ma la verità era venuta presto a galla: i segni sul corpo del povero bimbo erano incompatibili con un investimento, ma piuttosto con un soffocamento.

A poche ore dall’arresto della madre, è stato tratto in arresto anche il padre del bimbo: l’uomo non ha toccato il piccolo, ma era presente al terribile omicidio, non ha provato a fermare la donna ed anzi ha cercato immediatamente di procurarsi un alibi con la donna con cui convive stabilmente.

Una storia di povertà e degrado, materiale ma soprattutto morale, che viene fuori in modo lampante durante i primi interrogatori, quando la donna ha svelato perché ha ucciso il suo stesso figlio.

Ad innescare l’infanticidio, il disturbo che il pianto del bimbo arrecava alle effusioni della coppia a cui avevano dovuto rinunciare per riportare il figlio a casa.
“Ci siamo visti, ma il pomeriggio non abbiamo fatto nulla perché il bambino piangeva, piangeva e lui gli ha dato due schiaffi…”, avrebbe detto la donna agli inquirenti.

Il gip Salvatore Scalera descrive così un padre ” infastidito ” , non essendo riuscito con la donna, con cui manteneva una relazione pur avendo un’altra compagna, “ad avere un altro rapporto”.

E a quel punto mentre la 28enne soffocava il bimbo, stringendolo sempre più forte man mano che si dimenava, l’uomo “non interveniva” e sussurrava: “Vi levo dal mondo ” .
“Un po’ guardava e poi si girava – ha aggiunto la donna – prima guardava in aria, poi verso la macchina, poi di lato. No lui non ha fatto nulla, perché non gliene importa. Vabbè, il bambino è stato ucciso da me. Lui non gli avrebbe messo una mano addosso per non essere incolpato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Beautiful anticipazioni dal 26 al 1 febbraio 2019

La prossima settimana nella soap si accavalleranno le varie trame dei personaggi…

Victoria’s secret, quest’anno non ci sarà l’iconica sfilata dei suoi “angeli”

Ci sono degli addii talmente iconici che sembrano il concludersi di un’intera…

Depressione e ansia, prevalenza dei sintomi negli adulti con artrite

Depressione e ansia, l’incidenza maggiore è tra gli adulti con sintomi di…

Critics’ Choice Awards 2019, dopo i Golden Globe ecco i vincitori degli ambiti Premi della Critica made USA

Pochi sanno che dopo i famosissimi Golden Globe, in America registi e…