microsoft fall creators update caratteristiche

Microsoft annuncia il nome ufficiale del Redstone 3 “Windows 10 Fall Creators Update” alla conferenza Build 2017.

Durante la presentazione alla keynote del secondo giorno della Build 2017 , Microsoft ha annunciato ufficialmente il nome ufficiale dato al prossimo grande aggiornamento di Windows 10 che si chiamerà Windows 10 Fall Creators Update.

Oggi, durante il Build 2017 abbiamo annunciato la prossima ondata di innovazioni legate al sistema operativo Windows 10 sviluppati per potenziare il sistema operativo Windows 10 con l’aggiornamento Fall Creators”, queste le parole di Terry Myerson della Microsoft. “Disponibile entro la fine dell’anno, l’aggiornamento Fall Creators Update offre nuove esperienze per più di 500 milioni di Windows 10 installati al mondo.”

Questo futuro aggiornamento era stato finora chiamato col nome in codice Redstone 3 più o meno allo stesso modo in cui l’ultimo aggiornamento di Windows 10 è stato indicato come Redstone 2 prima di essere ufficializzato con il suo titolo originale per l’anniversario, tale aggiornamento è stato nominato Redstone prima di ufficializzare il nome definitivo. Mentre nessuna data specifica è stata data per il lancio di Windows 10 Fall Creators, probabilmente è lecito ritenere che arriverà con l’inizio del prossimo autunno.

Microsoft cambia l’interfaccia

Microsoft ha già la fiorente piattaforma della Xbox, che le ha consentito di portare gli aspetti del design del gioco come ad esempio l’uso della luce, la profondità e la fisica del movimento attraverso strumenti di interfaccia che informano il suo nuovo design del sistema perfetto. In altre parole, si dovrebbe avere prima di tutto un sistema più facile da usare ed interfacce più coinvolgenti.

La collaborazione con Apple

Tutti i recenti grandi progressi del MacOS sono concentrati sul desktop-mobile le funzionalità cross-platform come Continuum e Siri, ora la Microsoft ha fatto del suo meglio per emulare tali progressi attraverso proprio questo aggiornamento. Microsoft sta però affrontando le aree che Apple sta per ora ignorando, come realtà mista o mixed reality (una combinazione tra VR e la realtà aumentata).

Mixed Reality nel Windows kit per sviluppatori è disponibile per il preordine ora e le spedizioni sono in programma per questa estate. Con il Fall Creators Update debutta un’applicazione, intitolata Microsoft Story Remix , che serve a mettere in evidenza tutte le nuove, funzionalità di sistema a disposizione degli sviluppatori per costruire la prossima generazione di applicazioni della mixed reality – che, ricordiamo, lavorerà su di Windows 10 non solo desktop. Tale funzionalità permette anche di integrare oggetti 3D che si possono ancorare a soggetti in movimento, inoltre si può anche incorporare un video e le foto scattate da amici sul proprio dispositivo iPhone o Android.

La maggior parte della automazione si basa su ciò che Microsoft Graph analizza dell’utente, compreso l’analisi delle foto e dei video, scegliendo tra l’altro in modo intelligente i suoi temi, clip e le foto. E’possibile importare vari  formati di file 3D standard, così come utilizzare le immagini create ad esempio in Paint 3D.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *