Settembre 30, 2020

Ferragosto, gli italiani non si sono lasciati intimorire

1 min read
Ferragosto gli italiani non si sono lasciati intimorire

Certamente questo non è stata un’estate come tutte le altre: i contagi, nelle ultime settimane, hanno ricominciato inesorabilmente a salire e, tra le tante norme da rispettare e la paura legata al rischio di contagi, in tanti hanno preferito non partire.

Eppure a Ferragosto gli italiani comunque non si sono lasciati intimorire e ben pochi sono quindi restati a casa.

In particolare, circa 4,5 milioni di italiani tra familiari o amici hanno scelto di trascorrere il giorno di Ferragosto all’aria aperta con grigliate o piatti portati da casa per evitare il rischio di assembramenti nel rispetto delle misure imposte dall’emergenza coronavirus.

A dirlo l’indagine Coldiretti/Ixè dalla quale si evidenzia che più di un italiano su due (54%) ha scelto di spostarsi e non è restato a casa per Ferragosto e ha deciso di mettersi in viaggio per raggiungere parenti e amici per andare in vacanza al mare, in campagna e in montagna o per fare una semplice gita fuori porta.

Circa 400.000 i vacanzieri che hanno scelto di trascorrere il Ferragosto 2020 in agriturismo all’insegna della buona tavola e del relax all’aria aperta ma anche della sicurezza.

Per un 20% di cittadini il ferragosto – spiega Coldiretti – è invece, un giorno come tutti gli altri, magari da passare al lavoro per recuperare il tempo perso con il lockdown, e un altro 26% è restato a casa a riposare.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.