Sigarette elettroniche con Viagra e Cialis
Notizie

Sigarette elettroniche con Viagra e Cialis? cosa dice la FDA

Sigarette elettroniche miste con Viagra e Cialis nei liquidi di svapo: la FDA minaccia sanzioni

La FDA, US Food and Drug Administration, ha chiarito giovedì 11 ottobre che è presente un grosso problema per un distributore di sigarette elettroniche che avrebbe miscelato illegalmente farmaci per la disfunzione erettile con prescrizione in prodotti e-liquid non approvati destinati allo svapo.

La compagnia, HelloCig Electronic Technology Co. Ltd, pubblicizzava anche i liquidi di svapo con etichette e immagini utilizzando nomi di farmaci. Ad esempio, ha venduto uno dei liquidi vaping come “E-Cialis HelloCig E-Liquid” accanto all’immagine di una bottiglia e compresse di Cialis, farmaco per la disfunzione erettile. Ha anche venduto un prodotto con il marchio di un farmaco anti-obesità che era stato ritirato dal mercato in Europa per effetti collaterali legati a disturbi psichiatrici. L’e-liquid conteneva davvero il farmaco per la disfunzione erettile Viagra, trovato dalla FDA.

In altri casi, la società ha falsamente affermato che i prodotti e-liquid erano “prodotti approvati dalla FDA“.

La FDA ha emesso un severo avvertimento e ha fermamente minacciato “sanzioni per denaro civile, procedimenti penali, sequestro e / o ingiunzione” se HelloCig non ritirasse immediatamente i suoi prodotti dal mercato. La società ha 15 giorni per rispondere.

Il commissario della FDA Scott Gottlieb ha tuonato, dicendo:

Non ci sono prodotti e-liquid approvati per contenere farmaci da prescrizione o altri farmaci che richiedono la supervisione di un medico. I farmaci soggetti a prescrizione sono attentamente valutati ed etichettati in modo da riflettere i rischi dei farmaci e le loro potenziali interazioni con altri medicinali, e lo svapare gli ingredienti attivi dei farmaci è una via di somministrazione inefficace e può essere pericolosa. Non ci sono liquidi elettronici contenenti farmaci soggetti a prescrizione che siano stati dimostrati sicuri o efficaci attraverso questa via di somministrazione.

L’avvertimento della FDA è parte di uno sforzo atto a sgonfiare le affermazioni fuorvianti e illecite sui prodotti svapo. L’obiettivo principale dell’agenzia è bloccare prodotti che invogliano in modo specifico i giovani a provare prodotti che contengano nicotina. Il mese scorso, Gottlieb ha dichiarato che l’uso di sigarette elettroniche tra gli adolescenti ha “raggiunto nulla di meno che una proporzione epidemica di crescita”.

Uso la parola epidemia con molta cura“, ha scritto in una dichiarazione. “Le sigarette elettroniche sono diventate una tendenza quasi onnipresente e pericolosa tra gli adolescenti. La traiettoria disturbante e accelerante dell’uso che stiamo vedendo nella gioventù attuale e il percorso che ne deriva alla dipendenza devono finire. Semplicemente non è tollerabile. Sarò chiaro. La FDA non tollererà un’intera generazione di giovani che diventano dipendenti dalla nicotina come compromesso per consentire agli adulti di avere accesso senza restrizioni a questi stessi prodotti “.

L’agenzia ha sequestrato più di un migliaio di documenti di vendita e di marketing dal famoso produttore di e-cig Juul Labs durante un’ispezione non programmata poche settimane fa. Le sigarette elettroniche Juul assomigliano ai dispositivi USB e sono diventate molto popolari, in particolare con gli adolescenti. Attualmente fanno la parte da leone nel mercato delle sigarette elettroniche. La principale preoccupazione della FDA è la pubblicità e gli aromi elettronici, come caramelle e aromi di frutta, destinati a interessare i giovani.

Con questo focus, la FDA ha condotto analisi di laboratorio sugli e-liquid di HelloCig, trovando prodotti che contenevano tadalafil (Cialis) e / o sildenafil (Viagra). La FDA ha anche esaminato il prodotto dell’azienda denominato “E-Rimonabant HelloCig E-Liquid“, che è stato commercializzato accanto all’immagine di una bottiglia e compresse di Acomplia, un farmaco anti-obesità sviluppato da Sanofi-Aventis. Acomplia non è mai stato approvato dalla FDA, ma era stato precedentemente approvato in Europa nel 2006. È stato ritirato dal mercato nel 2008, tuttavia, dopo aver constatato un rischio significativo di disturbi psichiatrici. L’e-liquid di HelloCig non conteneva Ronabant (Acomplia), ma conteneva sildenafil non dichiarato, trovato dalla FDA.

foto@MaxPixel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *