Diletta Leotta spiega a Fabio Fazio come si pronuncia Dazn
Notizie

Diletta Leotta spiega a Fabio Fazio come si pronuncia Dazn

Diletta Leotta ha spiegato anche a Fabio Fazio come si pronuncia la parola Dazn

Croce e delizia di tutti gli sportivi italiani, la piattaforma Dazn è a tutti gli effetti la new entry nel mondo delle pay-tv ed in particolar modo degli sportivi amanti del calcio, con i suoi pregi (insomma) e i suoi difetti (ancora tanti), ha numerosi match della serie A italiana in esclusiva.

La protagonista principale della piattaforma è senza dubbio Diletta Leotta che, già durante il precampionato, ha spiegato a tutti gli abbonati e gli appassionati come si pronunciava il nome della piattaforma che viene scritto “Dazn“.

Ultimamente la showgirl ed inviata sportiva è stata ospite a “Che tempo che fa” con Fabio Fazio ed intervistata dal conduttore ha parlato un po’ delle sue ultime vacanze e naturalmente anche della nuova avventura sulla piattaforma in streaming Dazn.

Anche in questo caso, non senza qualche rammarico, ha dovuto “insegnare” a Fazio come si pronuncia il nome dell’azienda e l’episodio è accaduto proprio durante l’intervista durante lo svolgimento della puntata di “Che tempo che fa“.

Diletta Leotta ha voluto chiarire ancora una volta la pronuncia non senza bacchettare proprio il conduttore: “Fabio ancora non hai imparato, si dice Dazoon“, ha immediatamente risposto la bella giornalista ed inviata sportiva, correggendo la pronuncia di Fazio che in effetti si trovava un pochino in imbarazzo nel pronunciare il nome della nuova piattaforma.

Un momento di imbarazzo per Fazio che è subito scivolato via con un sorriso, d’altronde nessuno riuscirebbe a non sorridere trovandosi di fronte uno dei fenomeni sportivi e giornalistici del momento, Diletta Leotta infatti è già da tempo tra le più belle e seguite inviate sportive del panorama calcistico italiano, basti pensare la conduzione della Serie B per la precedente avventura sulla piattaforma Sky.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *