Giugno 23, 2024

io svapo, tu svapi ma la sigaretta elettronica fa più danni della tradizionale?

2 min read
la sigaretta elettronica fa piu danni della tradizionale

Studi scientifici stanno portando alla luce alcune teorie, ovvero che lo svapo potrebbe essere dannoso per la salute quanto o più del fumo tradizionale

Gli scienziati hanno lanciato l’avvertimento: gli aromi nelle sigarette elettroniche danneggiano i polmoni portando delle infiammazioni.

Una nuova ricerca ha scoperto che “svapare” potrebbe essere una pratica peggiore per la salute rispetto al fumo convenzionale.

Con l’uso di e-cigs, ovvero le sigarette elettroniche, possono insorgere molti rischi per la salute, secondo uno studio condotto da un ricercatore dell’Università del Connecticut.

Il dottor Mario F. Perez, specialista in pneumologia di UConn Health, ha affermato che la nicotina liquida erogata dalle sigarette elettroniche, anche se fumata, contiene sostanze nocive e sostanze cancerogene che potrebbero causare problemi ai polmoni. Le persone che usano continuamente e-cigs hanno maggiori probabilità di avere il tratto respiratorio superiore irritato, ha detto Perez.

Secondo UConn Today, il dottor Perez sta attualmente conducendo uno studio per esaminare se le sigarette elettroniche siano causa delle vie respiratorie infiammate . Perez confronterà i suoi risultati con quelli di non fumatori sani. Questo studio esaminerà anche gli effetti del diverso aroma delle e-cigs sulle vie respiratorie umane, ha confermato Perez a UConn Today.

Lo svapo e l’uso di sigarette elettroniche hanno avuto una tendenza al rialzo. C’è stato un aumento del numero di giovani adulti che stanno usando sigarette elettroniche secondo uno studio fatto nel 2014 dal Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). Secondo il CDC, il 21,6 per cento dei giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni utilizza e-cigs , rispetto al 16,6 per cento dell’utilizzo di sigarette elettroniche tra i 25 ei 44 anni.

La maggior parte degli studenti delle scuole superiori e studenti universitari sentono il bisogno di usare una sigaretta elettronica per seguire quello che sta diventando sempre più una forma di status sociale.

Molti studenti pensano che l’uso di e-cigs li faccia sembrare interessanti. Gli studenti amano l’estetica del fumo e credono che le sigarette elettroniche non siano così dannose“, ha detto Jude Icoy,  speciata in neurobiologia.

Tuttavia, le e-cigs potrebbero non essere più sicure delle sigarette “tradizionali“. Secondo l’American Lung Association, le sigarette elettroniche possono avere un impatto sullo sviluppo cerebrale dell’adolescente e possono portare a una compromissione delle loro capacità cognitive e comportamentali .

Anche se il tema delle sigarette elettroniche spesso produce opinioni contrastant, è necessaria molta più ricerca per determinare se sono un’alternativa sana al fumo tradizionale, ha detto Perez a UConn Today.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.