Novembre 30, 2020

Robin Williams, la moglie rivela: I medici dicevano di dormire separati

2 min read
Robin Williams la moglie rivela I medici dicevano di dormire separati

La vedova di Robin Williams, Susan, ha rivelato che i medici avevano ordinato loro di dormire separatamente prima della sua morte.

“Mi ha detto:” Questo significa che siamo separati?  È stato un momento davvero scioccante “, ha detto Susan Schneider Williams parlando delle direttive date dai medici, allo scopo di aiutare l’insonnia dell’attore.

La vedova di Robin Williams , Susan Schneider Williams, ha confermato di aver perso “il più grande amore che abbia mai conosciuto“.

Martedì, Schneider Williams ha parlato con Hoda Kotb di Today del nuovo documentario Robin’s Wish, che racconta la battaglia dell’attore vincitore dell’Oscar, contro la demenza da corpi di Lewy, un tipo di malattia del cervello che ha influenzato il suo pensiero, la memoria e il controllo del movimento che alla fine ha portato alla sua morte per suicidio nell’agosto 2014 all’età di 63 anni.

Lui era un uomo incredibilmente ricco e profondo, esperto in così tanto di umanità e cultura, e il suo umorismo era come un’arma segreta“, ha ricordato Schneider Williams di Robin. “Erano così tante le volte ad esempio in cui vedeva che qualcuno aveva bisogno di un passaggio, e poi si limitava a scatenare un po ‘di umorismo nel modo giusto per fare la differenza“.

La demenza da corpi di Lewy è il secondo tipo più comune di demenza progressiva dopo il morbo di Alzheimer. I medici, tuttavia, hanno diagnosticato il male a Robin, e solo anni dopo la sua morte i suoi cari hanno scoperto la verità sulla sua battaglia per la salute interna.

Robin e io sapevamo che c’era molto di più da fare. Robin aveva ragione quando mi ha detto, ‘Voglio solo riavviare il mio cervello.’ In quel momento, gli ho promesso che saremmo arrivati ​​a fondo. Non sapevo che sarebbe successo dopo la sua morte “.

Schneider Williams ha rivelato che a lei e al marito era stato detto di dormire in letti separati per motivi medici, in modo che Robin potesse dormire di più mentre lottava con l’insonnia.

È stato un momento davvero scioccante. Quando il tuo migliore amico, il tuo partner, il tuo amore, ti rendi conto che è su un baratro gigante da qualche parte, e non puoi vedere dove si trova. È stato un momento difficile . “

fonte@Wikimedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.